LaRievocazione

Anche quest'anno, l’edizione de “LaRievocazione“riporterà il Castello indietro nel tempo di cinque secoli.

Sarà così possibile trovare la fortezza popolata dagli armati, cheintratterranno il pubblico con duelli e approfondimenti su quella che
era la vita militare, come ci si equipaggiava e quali erano pregi edifetti dei vari tipi di armamento.
Come si stava a tavola e qual era l’importanza del cerimoniale alletavole di corte, ma anche a quelle popolari. Verranno riproposti
spaccati di cura del corpo, sia dalle malattie che per l’abbellimento,dalla medicina popolare, somministrata da vecchie maliarde alle volte
additate di stregoneria, fino a quella più ufficiale, con i vari rimedie preparati.

Non mancherà il falconiere, con la sua esposizione di uccelli rapaci,che si esibiranno in spettacolari acrobazie.

Vari artigiani animeranno il borgo. Tra tutti segnaliamo il cordaio,che riporterà nella piazza di Lari un’antica arte, di cui oggi restano
poche tracce.

Appuntamento a Lari Domenica   30 settembre, dalle 10:30 alle 19:00.